• Mina Molinari

Reflessologia

con Mina Molinari

I NOSTRI PIEDI

I piedi sono il nostro sostegno le nostre “radici” , il nostro punto di contatto con la Madre Terra e la sua energia, da essi dipendono la nostra stabilità, il nostro stare eretti. La capacità di avere basi solide, di assestarsi bene nella vita e di reggersi in piedi da soli, mostra in che misura abbiamo bisogno dei piedi e quanto sia privo di senso trascurarli. Tuttavia essi ricevono da noi poca attenzione e poca riconoscenza, ma nessun albero potrà mai affrontare e vincere le tempeste se le sue radici sono deboli e poco profonde. Forte è anche il simbolismo legato ai piedi, pensiamo al rituale della lavanda dei piedi nella religione cristiana o al gesto dei discepoli di toccare e baciare i piedi dei maestri spirituali come espressione di venerazione e rispetto. Per un lungo periodo della nostra evoluzione abbiamo avuto un contatto diretto con la terra, e la naturale stimolazione delle piante dei piedi, camminando scalzi, contribuiva al benessere dell’intero organismo, ma con l’avvento delle scarpe questa stimolazione in parte si è persa, anche per la loro inadeguatezza che sottopone i piedi a delle vere e proprie torture!

Ristabilire equilibri perduti

Oggi un valido aiuto per ristabilire gli equilibri perduti può essere la reflessologia plantare.

Possiamo definire la reflessologia plantare una scienza affascinante e una forma estremamente efficace di massaggio terapeutico del piede, che ha assunto un ruolo sempre piu’ importante nel campo della medicina complementare. Si basa sul concetto che nei piedi è raffigurato l’intero corpo umano e che ogni organo abbia una corrispondenza o una zona d’azione riflessa , agendo pertanto su quella zona riflessogena si potranno correggere gli squilibri e riportare l’intero organismo alla piena funzionalità, non soltanto da un punto di vista fisico, perché essendo una terapia “olistica” prende in considerazione tutti gli aspetti della realtà umana da quello fisiologico, psicologico a quello energetico.



Il riflessologo non guarisce, il nostro corpo ha una saggezza che la nostra mente ignora razionalmente, tanto che, creando il giusto ambiente le nostre cellule sono in grado di curare se stesse. L’organismo dell’uomo è una macchina meravigliosa, migliaia di parti lavorano insieme p