Jiva Yoga

YOGARRAMPICATA

06/02/2016

Questo manuale si propone di illustrare la vicinanza tra la disciplina dello yoga e la pratica dell’arrampicata in tutte le sue forme. Il suo scopo non è solo quello di mostrare come le tecniche yogiche possano essere utilizzate per trarne un beneficio finalizzato all’arrampicata, sia a livello fisico che mentale, ma si propone anche di dimostrare come l’arrampicata stessa, vissuta con un adeguato approccio, diventi essa stessa una forma di yoga.

 

Seguendo il percorso dell’Ashtanga yoga di Patanjali, viene innanzitutto presentata la descrizione e spiegazione delle principali posture yogiche (Asana) e di alcune sequenze che ben si adattano ai climbers che sono interessati ad avvicinarsi a questa disciplina anche solo ad un livello più fisico. Successivamente, vengono analizzate diverse tecniche di respirazione (Pranayama) che possono essere di utilità per l’arrampicata per poi passare alla spiegazione di cosa è e come si pratica la meditazione e di come l’arrampicata possa diventare una meditazione in movimento. Infine, si illustra come i codici etici/morali (Yama e Niyama) dello yoga in realtà possono trovare applicazione pratica e molto attuale nel mondo dell’arrampicata.

Questa guida si rivolge sia a chi cerca nello yoga una pratica complementare e di ausilio per migliorare come arrampicatori sia a chi è interessato ad entrare nel cuore dello yoga e cerchi una visione più ampia e profonda della propria passione verticale. 

 

 

 

Please reload